Manifesto

Un sentiero (trail) in un ambiente naturale è l’equivalente di una strada in un ambiente artificiale, creato dall’uomo: un percorso predisposto per spostarsi facilmente da un luogo all’altro. Come per strade, i sentieri di fatto rendono fruibile il territorio che li circonda, che altrimenti sarebbe irraggiungibile per varie ragioni: proprietà privata, ostacoli naturali, conformazione del terreno. Spesso quindi i sentieri sono l’unica via per raggiungere un certo luogo.

L’esistenza e la cura dei sentieri sono quindi di fondamentale importanza per accedere e godere delle bellezze naturali, per raggiungere luoghi remoti di cui non sospettavamo l’esistenza, per ammirare scorci e panorami da punti di vista inediti e inaspettati.

Percorrere e “scoprire” un sentiero, specie se in contesto selvaggio e isolato come sono spesso i luoghi di montagna, ci permette di entrare in intimo contatto con la natura e di soddisfare l’atavico istinto dell’avventura, la sensazione di essere i soli, i primi esseri umani ad esplorare quel luogo.

Ma per percorrere un sentiero spesso occorre prepararsi, conoscerne le caratteristiche, difficoltà, tempi di percorrenza, modalità di accesso. Non mancano le fonti di informazioni atte a questa preparazione: guide, riviste, Internet offrono abbondante materiale.

Questo sito vuole sperimentare un approccio “visuale”: il percorso è navigabile come una serie di immagini, i punti di vista di un “esploratore” che percorre quel certo “trail”; alcune immagini permettono di visualizzare informazioni su quanto ripreso o visibile nei dintorni, molte altre permettono di orientare la vista, sfruttando l’ampio angolo di ripresa.

Buona navigazione!